Che controlli fare alla moto prima di un viaggio?

viaggiare moto

viaggiare motoPrima di intraprendere un viaggio che riguarda delle vacanze in moto, occorre effettuare vari controlli alla moto stessa, poichè la sicurezza in strada viene prima di tutto. E’ quindi fondamentale verificare che tutto sulla moto sia a posto, la moto è un mezzo che si usura con molta prudenza. I controlli sono quindi utili per fare in modo di evitare brutte sorprese durante il viaggio stesso.

Prima di tutto occorre fare una verifica ai freni, magari servendosi di una torcia, è opportuno controllare lo spessore del ferodo, il quale deve essere spesso non meno di due millimetri. Può essere utile anche fare una prova su una strada libera ed a bassa velocità, per poter verificare al meglio la funzionalità dei freni stessi. Qualora i freni non dovessero funzionare bene, si potrebbe provare a sostituire l’olio dei freni, che si può acquistare presso i distributori di benzina oppure nei grandi supermercati.
Un altro controllo da fare sulla moto, è quello dei pneumatici. Occorre visionare prima di tutto la data di fabbricazione, che ci  indica qunto sono vecchi. Nel caso in cui fossero troppo datati, è necessario provvedere a sostituirli è possibile cercare online e scegliere le varie offerte dei rivenditori, sui migliori siti è possibile prendere in considerazione le marche più note, fra queste vale la pena ricordare la Pirelli, la casa più affidabili in assoluto. Inoltre la maggiorparte permette di pagare il prodotto ordinato direttamente alla consegna.
Oltre ai pneumatici, è necessario controllare la catena della moto e, qualora sia usurata, occorre provvedere a sostituirla.
Come in tutti i tipi di veicoli, a motore è opportuno controllare il livello generale di acqua olio e benzina, affinché non ci siano perdite di alcun tipo, nonché anche le luci ed infine la batteria. Fare attenzione quando si acquista La batteria non solo alla marca ma soprattutto all’amperaggio, necessario al proprio veicolo.

Ovviamente tutti i controlli necessari, sarebbe meglio farli fare presso la propria officina di fiducia, che sicuramente effettua controlli più appronditi ed è in grado di dare dei consigli sugli eventuali accessori moto da acquistare per la sicurezza della moto stessa e di conseguenza del conducente.

Per poter affrontare un viaggio in moto in tutta sicurezza, è importante anche la scelta di tutto ciò che riguarda l’abbigliamento, in quanto anche questi ultimi sono fondamentali, soprattutto per poter affrontare al meglio le avverse condizioni meteo che possono presentarsi durante un itinerario in moto.  Gli stivali da moto, il giubbotto, il casco, le borse e tutto quello che può essere utile, soprattutto se si devono affrontare lunghi viaggi.
Fatti i dovuti controlli alla moto, sarà possibile affrontare serenamente un itinerario in moto fra quelli che vengono proposti nell’ambito del territorio nazionale, a tal proposito si consiglia di consultare il sito mototurismodoc.com, che sono suddivisi di regione in regione e presentano le proprie caratteristiche e livello di difficoltà. Sono consigliati tutti quelli del centro Italia, in particolare quelli della Toscana. Si cita quello che riguarda le colline del Chianti, fra Firenze e Siena, dove il motociclista può ammirare davvero paesaggi unici. A patto naturalmente che la moto, dopo i dovuti controlli, sia in ottime condizioni e permetta di organizzare al meglio il viaggio, tenendo conto delle condizioni meteo e delle caratteristiche della strada.